QUALIFICHE TECNICHE FEDERALI

- ALLENATORE 
- ISTRUTTORE 1° LIVELLO
- ISTRUTTORE 2° LIVELLO
- ISTRUTTORE 3° LIVELLO
- MAESTRO
- DOCENTE       



GRADI TECNICI ALLIEVI

Nella nostra Federazione le capacità tecniche degli allievi vengono riconosciute e certificate con esame ufficiale.
Il grado tecnico dell'allievo è distinguibile attraverso un patch ricamato indicante la scrittura KRAV MAGA la cui base colorata indica l'esperienza tecnica.
Possono accedere al passaggio di livello solo gli atleti regolarmente iscritti.
Per accedere all'esame di grado successivo a quello di appartenenza è necessario essere iscritti alla KMFI da non meno del tempo indicato dalla tabella.

- Patch base GIALLA           = Minimo 6 mesi di pratica
- Patch base ARANCIONE   = Minimo 6 mesi di pratica dopo la GIALLA
- Patch base VERDE            = Minimo 6 mesi di pratica dopo la ARANCIONE
- Patch base BLU                = Minimo 9 mesi di pratica dopo la VERDE
- Patch base MARRONE     = Minimo 9 mesi di pratica dopo la BLU
- Patch base NERA             = Minimo 12 mesi di pratica dopo la MARRONE


REGOLAMENTO
1) Comportarsi con rispetto e cordialità
2) Non discutere le disposizioni date dall’insegnante o da chi dirige la lezione.
3) E' obbligatorio l'uso della divisa ufficiale da allenamento della KMFI, consistente da: 
    - Pantaloni neri riportante il logo KMFI
    - T-Shirt nera riportante a Sx il Logo KMFI e a Dx il grado tecnico.
E’ fatto divieto  di indossare in palestra indumenti recanti simboli di altre organizzazioni o simboli di  natura politica e/o religiosa.
4) Curare la vostra igiene personale, come forma di rispetto per sé stessi e per i compagni.
5) Mantenere il silenzio durante la lezione , per favorire la concentrazione propria e dei compagni.
6) Chiedere il permesso all’insegnante o a chi sta tenendo la lezione per allontanarsi prima della fine dell’allenamento.
7) Arrivare puntuali a lezione. Arrivare frequentemente in ritardo a lezione comporta il divieto di partecipazione alla stessa.
8)Partecipare ai seminari con i maestri ospiti.
9) Durante la lezione valutare sempre le capacità tecniche del nostro compagno di allenamento ed adeguarsi di conseguenza onde evitare infortuni agli allievi meno esperti.